Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Cerca Faq

A+ A A-

FAQ

Non puoi richiedere una nuova domanda, perchè non hai i permessi.
Edifici nuovi

Edifici nuovi - FAQ

Quando si parla di staffare i nodi ci si riferisce alla sola armatura sul pilastro? Dato che spesso inserire staffature nelle travi e nei pilastri contemporaneamente è praticamente impossibile.

Purtroppo no, la staffatura andrebbe inserita anche sulle travi, soprattutto nel caso in cui le stesse abbiano una base di dimensione superiore al lato del pilastro su cui si connettono (vedi immagine), perché in caso contrario la porzione di trave esterna al pilastro sarebbe sguarnita di armatura a taglio.

disegno

Back to top
I collegamenti tra plinti possono essere realizzati con altri materiali, o solo in c.a.?

L’importante è che gli elementi di collegamento assolvano alla loro funzione, che è quella di impedire spostamenti relativi fra i plinti.

Back to top
Nel caso di fondazioni a platea come va valutata la resistenza della fondazione?

Per quanto riguarda la resistenza dell’elemento di fondazione, si dovrà progettare un’armatura della platea tale da garantirne una resistenza superiore alle azioni su di essa agenti (la gerarchia delle resistenze non entra in gioco in fondazione), mentre per quanto riguarda la portanza, sarà necessario effettuare una analisi di tipo non lineare, dato che la teoria classica lineare (Brinch-Hansen) non è applicabile alle platee.

Back to top
Faq 69 - Ridurre la dimensioni dei pilastri significa ridurre anche quelle delle travi per la G.D.R.?

La resistenza dei pilastri, per il rispetto della Gerarchia delle Resistenze, è strettamente legata a quella delle travi che convergono sugli stessi pilastri, per cui, per poter ridurre la dimensione dei pilastri è conveniente che la resistenza (dimensione e armatura) delle travi sia limitata.

Back to top
Faq 73 - Il fatto che le fondazioni di un fabbricato debbano restare sempre in campo elastico non obbliga a prevedere un fattore di struttura q=1?

Questa è una delle possibilità previste dalla norma: progettare le armature delle fondazioni a partire dalle sollecitazioni che derivano da un calcolo dell’intero fabbricato in campo elastico, cioè con q = 1. Gli elementi di elevazione, invece, dovranno essere progettati a partire dalle azioni derivanti dal calcolo con spettro di progetto, cioè con il fattore di struttura ottenuto dalle iniziali valutazioni strutturali generali (regolarità, classe di duttilità, ecc..).

Back to top
Faq 75 - Come si interpreta questo aspetto di regolarità in altezza in caso di edifici in muratura o in c.a. con la copertura in legno?

Le coperture in legno spesso non riescono a soddisfare i requisiti di regolarità in altezza dei fabbricati. Ma dato che l’ultimo piano di un edificio è quello sismicamente meno importante, e visto anche che il concetto di regolarità entra in gioco esclusivamente per la valutazione della fattore di struttura e cioè della sua capacità dissipativa, che non è mai affidata agli elementi di copertura, un fabbricato può normalmente essere considerato regolare in altezza anche se l’ultimo piano non rispetta i requisiti previsti.

Back to top

Assistenza

  • Strutturale e Geotecnica: 095-7252560
  • E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Contabilità tecnica:          095-7252561
  • E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info Commerciali

  • Linea1: 095-7252559
  • Linea2: 095-7254855
  • Linea3: 0931-66220
  • Fax: 095-213813
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • E-mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright by S.T.S. SRL. All rights reserved. P.Iva: 02248590875

Login

Effettua il login o Registrati

Seguici su Youtube
Seguici su Google+
Seguici su Facebook